Colposcopia

La colposcopia è un esame che serve a studiare eventuali anomalie delle cellule del collo dell'utero emerse con il Pap test. Serve anche a indagare la causa di dolori pelvici o di sanguinamenti dalla vagina, soprattutto dopo i rapporti sessuali.
Lo studio della cervice uterina avviene tramite un colposcopio, uno strumento che consente di esaminare alla perfezione la zona interessata.
Il medico può applicare alla cervice alcuni liquidi (per esempio acido acetico o soluzioni iodate) che servono a visualizzare meglio eventuali anomalie cellulari. Il referto è immediato.